L’Enigma (opera di Gustave Doré)

Print Friendly, PDF & Email

L’Enigma” fu dipinto da Gustave Doré nel 1871, un anno dopo la fine della guerra franco prussiana, che costò alla Francia la perdita del territorio dell’Alsazia-Lorena.

L'Enigma (1871, Gustave Doré)
L’Enigma, di Gustave Doré (1871, Olio su tela – Cm 130 x 195,5 – Musée d’Orsay) • Il quadro fu ispirato da due versi di Victor Hugo, tratti dal poema “All’Arco di Trionfo” (Le Voci interiori, 1837): “Oh spettacolo! Così muore ciò che i popoli fanno! Che un tal passato per l’anima è un abisso profondo!

L’enigma: il quadro

Il colore grigio predomina su tutta la tela e richiama la tragicità del momento. Doré dipinge una collina disseminata di cadaveri, sulla cima della quale una sfinge accarezza una donna che la sta implorando. In lontananza, si intravede una Parigi distrutta dalle cannonate dell’artiglieria prussiana e straziata da una guerra che i francesi hanno perduto.







Enigma - Gustave Doré - dettaglio della Sfinge
Il dettaglio della Sfinge che accarezza la donna.

La sfinge è una creatura mitologica, con il volto di donna e il corpo di una leonessa, che ha sempre suscitato timore e terrore. In questo caso, però, sembra commossa dal richiamo della donna che, disperata, l’abbraccia implorandola. Forse è la Francia che chiede aiuto alla sfinge; comunque, la creatura mitologica sembra volere aiutare la donna, anch’essa ammantata da un’aurea mitologica, se non altro per le ali che le spuntano sulla schiena.

L’enigma: analisi del quadro

E’ un Doré apocalittico e tragico quello che realizza quest’opera e che ricorda il Doré delle illustrazioni della Divina Commedia, realizzate nel 1861, dieci anni prima di questo quadro. Immagini apocalittiche, grevi, drammatiche eppure bellissime,  perché suscitano una visione di insieme triste, terrificante, desolante e definitiva.

Dopo questa immagine, dopo questo scenario ci può essere solo l’inferno oppure una rinascita. Sembra che il mondo, come Doré l’ha conosciuto, venga, in modo drammatico e rassegnato, salutato con questo dipinto che regala un’immagine tragica e definitiva di un evento. Il secolo volge al termine ed anche la modernità sta conquistando l’Europa. Molte nazioni perderanno la loro egemonia e nuovi fatti sconvolgeranno un’Europa sempre più influenzata e travolta da cambiamenti repentini ed epocali.







Aiutaci. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly, PDF & Email
Fulvio Caporale

Fulvio Caporale

Fulvio Caporale è nato a Padova e vive a Milano. Laureato in Scienze Politiche svolge la professione di consulente editoriale e pubblicitario. Collabora con case editrici e giornali cartacei e online occupandosi di libri, arte ed eventi culturali. Ha tradotto testi letterari e tecnici dallo spagnolo, dal portoghese, dall’inglese e dal catalano.

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante