Donna nel bagno, opera di Roy Lichtenstein

Print Friendly, PDF & Email

L’opera “La donna nel bagno” fu realizzata nel 1963 da Roy Lichtenstein e riprende un tema amoroso di qualche fumetto dell’epoca. Nel quadro è ritratta una figura femminile che appare su uno sfondo bianco percorso da linee orizzontali e verticali; sia il bianco che gli altri colori utilizzati: azzurro, giallo e rosso, sono realizzati con la tecnica dei punti Benday.

Roy Lichtenstein - donna nel bagno
Donna nel bagno, opera di Roy Lichtenstein (1963)

Questo quadro rientra in una lista di altre opere simili che Lichtenstein realizzò sulla donna. Un altro esempio è una donna che piange e viene circondata da un turbinio di acqua che la sta affogando, acqua probabilmente generata dalle sue stesse lacrime.







Roy Lichtenstein - donna che piange - acqua
Roy Lichtenstein, donna in lacrime

Questa serie di quadri aveva lo scopo di rappresentare l’ideale della donna moderna. La modernità vista nel contesto degli anni ’60, naturalmente; infatti le donne nel loro apparire sociale venivano viste come personaggi di una commedia in cui interpretavano il ruolo di donne nevrotiche, frustrate, disperate, plasticamente felici e ben collocate in un mondo in cui i maschi comandavano.

Questa rappresentazione, molto apprezzata a livello popolare, proprio per la sua implicita critica sociale, in realtà conteneva una profondità sottile, in cui la donna veniva rappresentata in una tensione costrittiva verso un ideale che non era solo quello della massificazione e del consumismo, ma quello molto più pericoloso di un cambiamento culturale.







Aiutaci. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly, PDF & Email
Fulvio Caporale

Fulvio Caporale

Fulvio Caporale è nato a Padova e vive a Milano. Laureato in Scienze Politiche svolge la professione di consulente editoriale e pubblicitario. Collabora con case editrici e giornali cartacei e online occupandosi di libri, arte ed eventi culturali. Ha tradotto testi letterari e tecnici dallo spagnolo, dal portoghese, dall'inglese e dal catalano.

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante

pop art e eeeeeeeee belli ssssssiiiiiiiiiiii mmmmmmaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa……………………………………………….