Differenza tra chiocciola e lumaca

Print Friendly, PDF & Email

Facendo riferimento al mondo dei molluschi e in particolare ai cosiddetti gasteropodi terrestri, serve prestare attenzione alla differenza che esiste tra le parole lumaca e chiocciola. Sia la parola chiocciola che la parola lumaca vengono spesso usate come sinonimi in senso figurato, quando si vuole sottolineare la lentezza del movimento. Tuttavia non devono essere usate come sinonimi tra loro, quando intese come sostantivo, ovvero per indicare il tipo di animale e mollusco.

chiocciola

Lumache

La parola lumaca deriva dal termine latino limax. La lumaca è caratterizzata da un corpo strisciante e viscido ed è visibile soprattutto in luoghi considerati umidi. Le lumache amano uscire allo scoperto specialmente di notte. Ma possiamo notarle anche durante il giorno, soprattutto dopo un’abbondante precipitazione piovosa. La caratteristica visiva che le fa distinguere rapidamente dalle chiocciole è l’assenza di conchiglia.

lumaca
Le lumache sono prive della tipica e strutturata conchiglia della chiocciola

Questo tipo di mollusco è solito alimentarsi di vegetali e perciò spesso risulta essere dannoso alle varie coltivazioni agricole. Le lumache per mantenere il loro corpo sempre umido sulla superficie, secernono una particolare sostanza scivolosa e trasparente. Questa sostanza è inoltre utile per sfuggire all’attacco di particolari nemici esterni.

La lumache sono considerate delle creature ermafrodite. Possiedono pertanto sia l’apparato sessuale maschile che femminile. Inoltre se facciamo un’ulteriore distinzione tra i gasteropodi, privi di guscio, troviamo le lumacone e la limaccia, appartenenti alle famiglie delle arionidi e dei limacidi.







Chiocciole

La parola chiocciola deriva anch’essa dal latino e nello specifico dal termine clocèa. Le chiocciole sono provviste di una conchiglia visibile molto ben strutturata, a differenza delle lumache. Tale conchiglia funge principalmente come rifugio e come difesa dai vari pericoli esterni. Dentro ad essa l’animale è solito rintanarsi quando è in condizioni di riposo, qualora si trovi in uno stato di letargo o qualora si trovi in condizioni climatiche particolarmente sfavorevoli.

chiocciole

Le chiocciole sono dei tipi di molluschi gasteropodi polmonati, appartenenti alla specie commestibile della famiglia degli elicidi.

Le chiocciole si dividono in diverse specie, addirittura si contano ben oltre quattromila Molluschi Gasteropodi Polmonati terrestri, di diverso tipo. La chiocciola, anch’essa amante dei luoghi umidi e ombrosi, a differenza della lumaca, si riconosce per la presenza di un’ampia conchiglia elicoidale destrorsa posta sul suo corpo.

Il mollusco si ciba principalmente di vegetali , esattamente come la lumaca. La chiocciola è anch’essa ermafrodita e comunque ovipara poiché produce contemporaneamente o successivamente, sia dei gameti di tipo maschile sia di tipo femminile.

Per ulteriori approfondimenti, dal punto di vista letterario, vi consigliamo la lettura di una selezione di frasi sulle lumache.







Aiutaci. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly, PDF & Email
Stefano Moraschini

Stefano Moraschini

Stefano Moraschini si occupa di web dal 1999. Legge e scrive su, per, in, tra e fra molti siti, soprattutto i suoi, tra cui questo. Quando non legge e non scrive, nuota, pedala e corre. Oppure assaggia vini, birre e cibi. Fa anche altre cose, ma sono meno interessanti. Puoi metterti in contatto con lui su Google+, Twitter, Facebook e Instagram.

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante