Che cosa è la Kabbalah (o cabala)

Print Friendly, PDF & Email

La crescita spirituale e personale è un tema sempre più sentito dalle persone. A questo obiettivo ci si può avvicinare in diversi modi e seguendo varie strade: la Kabbalah è una di queste. Che cosa è la Kabbalah? La Kabbalah è una disciplina che fonda i suoi insegnamenti sullo Zohar, il libro dei libri dell’antica saggezza ebraica.

Kabbalah - Cabala

I principi base della Kabbalah

I quattro pilastri della saggezza sono, secondo la Kabbalah:

  • la condivisione;
  • la consapevolezza;
  • l’essere tutti un Uno;
  • la conoscenza delle leggi spirituali.

Analizziamoli uno per uno.

I quattro pilastri della saggezza

Condivisione

Lo scopo della vita è la condivisione. Se lo si fa in modo sincero, ci si sentirà più felici e appagati. Quando si mette in moto uno scambio, ci si connette con quella che la Kabbalah chiama Luce, la Forza Divina del Creatore. Attraverso tale gesto, si può andare oltre l’ego, che rappresenta spesso i bisogni meno profondi e autentici dell’animo umano.

Consapevolezza

Essere coscienti di sé vuol dire portare in equilibrio tutti gli aspetti che compongono un individuo. Se invece ci si concentra soltanto sull’ego ci si sentirà spesso delusi, arrabbiati, negativi, limitati. Si risulterà antipatici e lamentosi agli occhi degli altri.

E’ l’ego che ci fa credere di essere separati gli uni dagli altri, ma in realtà non è così. Ognuno di noi è interconnesso con altri esseri umani. Portare l’attenzione sulla parte più profonda e saggia di sé, aiuta a non entrare in conflitto con se stessi e con il prossimo.

Essere Tutti un Uno

Ogni persona ha dentro di sé una “scintilla del Creatore” che la lega agli altri. Conoscere questo messaggio spirituale aiuta a comprendere che ognuno di noi, in qualsiasi circostanza, deve sentirsi trattato degnamente. Chi comprende questo aspetto si accorgerà di essere responsabile non solo di sé stesso, ma anche degli altri.







Non si può essere completamente felici se chi ci sta attorno, per un motivo qualsiasi, soffre.

Conoscere le leggi spirituali

Nulla succede per caso. Ecco perché è bene conoscere le leggi spirituali che influenzano la vita delle persone. Una di queste è la legge di causa-effetto: ciò che seminiamo è ciò che raccoglieremo. Non sempre questo avviene in tempi brevi, ma tutto torna e trova riscontro sul piano fisico. “Ama il prossimo tuo come te stesso” non è solo una bella frase: dovrebbe essere uno stile di vita.

A cosa serve la Kabbalah

Mettendo in pratica i suoi insegnamenti, la Kabbalah fornisce gli strumenti per migliorare la propria vita. Ad esempio, le relazioni diventano più soddisfacenti. Che si tratti di persone a noi vicine (come il partner, gli amici o i familiari) o di estranei, la Kabbalah aiuta a formare un nuovo modello di noi, più positivo e aperto verso il prossimo.

Se siamo connessi con la nostra coscienza, ogni problema sarà risolto grazie alla nostra fonte più saggia, che ci aiuterà a dare conforto agli altri, a migliorare i rapporti con il partner e con i figli. Nessuno è del tutto cattivo: molti non sanno come fare ad essere diversi da come credono di essere. Non hanno gli strumenti giusti per raggiungere la Luce che hanno dentro.

Espandendo la consapevolezza, allarghiamo i punti di vista e vediamo la vita sotto un aspetto diverso, meno ostile e più utile a seguire il percorso della nostra anima. Le sfide della vita non saranno più accolte come difficoltà, ma come un aiuto alla crescita.

La Kabbalh ci offre gli strumenti per comprendere la verità e i grandi perché della vita. Si tratta di una disciplina che “rafforza” il muscolo spirituale, per dare un senso anche alle cose più complicate.

Una lettura sull’argomento

Karen Berg è la fondatrice e direttrice spirituale del Kabbalah Centre di New York (Usa). Ha scritto un interessante libro sulla Kabbalah, intitolato “Dio porta il rossetto”. Karen Berg è stata la prima donna a permettere lo studio della disciplina alle donne.

In questo libro svela la metodologia del potere kabbalistico proprio di ogni donna. Sonda il significato più profondo della vita, offrendo esempi dei problemi da affrontare ogni giorno a casa, al lavoro e con i figli, senza scordare di aiutare chi ha perduto una persona cara. Il volume è in vendita sul sito www.kabbalahcentre.it.

La Kabbalah: disciplina dei Vip?

Quale sarà stata la ragione che ha spinto Madonna, Gwyneth Paltrow, Paris Hilton, Demi Moore, Victoria Beckham con il marito David, e tanti altri vip ad avvicinarsi alla Kabbalah? Indagare sulle reali intenzioni di ciascuno è impossibile, ma una cosa è certa: la Kabbalah non è solo un “capriccio” da star. Essa è trasmessa da millenni ed è seguita da migliaia di persone in tutto il mondo. Lo studio della Kabbalah fa bene a tutti: aiuta ad aprire la mente e gli occhi, per conoscere la Forza Creativa presente in ognuno di noi e ad utilizzarla a proprio favore, per trasformare in meglio le qualità che si possiedono.







Aiutaci. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly, PDF & Email
Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l’Università di Bari e l’Ordine dei Giornalisti di Puglia.

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante