Benji e Fede, le biografie di Benjamin Mascolo e Federico Rossi

Print Friendly, PDF & Email

Benji e Fede sono un duo musicale molto famoso e amato in Italia, soprattutto dal pubblico adolescente, soprattutto nella seconda metà degli anni 2010. I nomi dei due componenti sono evidentemente il diminutivo di quelli veri di battesimo. Benji infatti sta per Benjamin Mascolo, mentre Fede sta per Federico Rossi. Entrambi sono emiliani, per l’esattezza di Modena. Sono nati rispettivamente il 20 giugno 1993, quindi Benji è un frizzante Gemelli, e il 22 febbraio 1994, il che significa che Fede è del segno dei Pesci.

Benji e Fede - Benji & Fede
Benji e Fede: il duo è composto da Benjamin Mascolo (a destra) e Federico Rossi (a sinistra)

L’incontro tra Benji e Fede

Curiosamente i due ragazzi, idoli di milioni di ragazzine e adolescenti italiane, si sono conosciuti online pur essendo della stessa città. Il loro incontro, infatti, si deve alle pubblicazioni delle canzoni da solisti su YouTube. E’ Fede il protagonista di questo incontro. E’ stato lui a contattare su Facebook Benji, dopo aver guardato un suo video dove canta una sua canzone.

Alla base del duo Benji e Fede, come entrambi hanno più volte affermato, c’è il fatto che parlano lo “stesso linguaggio musicale“. Ciò li ha favoriti in un’intesa artistica che ha avuto modo di essere apprezzata da un pubblico molto vasto. Probabilmente, però, alla suddetta intesa musicale si aggiungono anche altre caratteristiche che hanno decretato il loro crescente successo, specie tra le teenager.

Benji & Fede - Benji e Fede

Benjamin e Federico sono due ragazzi dal fascino indiscutibile, dallo sguardo limpido, dagli occhi azzurri che ammaliano. Anche il fisico è molto attraente, a completare un quadro di tutto rispetto, da vere star.

Sopra ogni cosa però hanno delle voci che incantano. Sono melodiche e penetranti quanto basta per costringere chi li ascolta a fermarsi a chiedersi chi saranno mai per essere così bravi. Le capacità canore si uniscono anche alla loro conoscenza di uno strumento amico di molti tra i più grandi musicisti: la chitarra.

La carriera artistica

La carriera di Benji e Fede inizia il 10 dicembre 2010 alle ore 20,05. Come mai questa precisione? Perché è la data e l’ora in cui Fede manda il messaggio a Benji su Facebook chiedendogli espressamente di fondare un duo. Fede insomma ci aveva visto lungo sulle potenzialità e sulle loro capacità artistiche.

Benji e Fede giovani - Benjamin Mascolo e Federico Rossi giovani
Benji e Fede molto giovani, in una delle loro prime foto

Per qualche tempo comunque, dopo il primo incontro, non si sono frequentati. Benji è infatti andato a vivere per due anni in Australia, a Hobart, per motivi di studio. Ciò gli ha anche permesso di approfondire la conoscenza della lingua inglese. Lo si comprende dal fatto che canta molto bene anche in questa lingua.

Il duo ha dalla sua parte anche le carte per lanciarsi sul mercato discografico internazionale. All’inizio della loro carriera si parla già di un progetto per il mercato latino americano.

L’anno 2015

Benji e Fede tentano nel 2015 la via di Sanremo tra le Nuove Proposte. Non arrivano però a calcare il palco dell’Ariston perché esclusi.  I loro primi video su Youtube raggiungono agli inizi quasi 200 mila visualizzazioni, mentre arrivano a totalizzarne circa 4 milioni nel 2017.







In Internet ci sono tanti pro e altrettanti contro. Ha dato la parola a tutti, e un po’ si è perso il senso della misura. Ci si è dimenticati che dietro lo schermo vivono persone. Si è persa la necessità del dialogo a quattr’occhi e scoperto un coraggio che nella vita reale non esiste. D’altra parte, però, Internet è lo strumento grazie al quale chiunque può tentare di emergere. È molto più democratico della televisione, non impone niente a nessuno. Seguire una persona è frutto di una scelta individuale.

La loro prima esperienza a contatto con il pubblico avviene proprio nel 2015, quando una radio propone loro il giro delle piazze italiane. L’evento decreta di fatto la loro fortuna. In una di queste serate un talent scout della Warner Music Italy li nota. Da qui nasce il primo disco di Benji e Fede.

Federico Rossi (Fede) e Benjamin Mascolo (Benji)
Nella foto: Federico Rossi (Fede) e Benjamin Mascolo (Benji)

E’ l’estate del 2015 il periodo in cui esplode la loro popolarità. Il contesto iniziale è la partecipazione al Coca-Cola Summer Festival con il loro singolo “Tutta d’un fiato“. Ad ottobre dello stesso anno esce il loro primo album intitolato proprio “20.05” con la produzione di Andy Ferrara e Marco Barusso. Ovviamente il titolo fa riferimento al loro primo contatto online, come citato all’inizio, che rimane una data impressa nel cuore dei fan.

Il successo di questo album li porta alla loro prima tournée in giro per l’Italia. Il successo è sancito anche dai tre singoli “Lunedì“, “Lettera” e “New York“.

Nel 2016

Il 2016 inizia con la loro presenza da ospiti sull’ambìto palco di Sanremo. Benji e Fede dove partecipano nella serata dedicata alle cover accompagnando Alessio Bernabei (cantano il brano A mano a mano, di Riccardo Cocciante). Subito dopo pubblicano un libro che racconta di loro stessi, il titolo motivazionale è “Vietato smettere di sognare“.

Il lancio sul mercato spagnolo avviene proprio durante il corso dell’anno 2016. Il duo collabora al brano “Eres mia” del cantante Xriz. La canzone si piazza tra le prime 10 nel mercato latino americano.

Disco 0+ Benji e Fede
Il successo del secondo disco “0+” (Zero positivo)

A distanza di un anno circa dal primo, esce il secondo album di Benji e Fede. Il titolo è “0+“. L’uscita è preceduta da due nuovi singoli: “Amore wi-fi” e “Adrenalina“. Primo in classifica per diverse settimane, è risultato uno dei 10 dischi più venduti in Italia nel 2016. Nei brani del nuovo album ci sono alcune canzoni dove Benji e Fede duettano con cantanti famosi. Tra questi: Max Pezzali, Annalisa Scarrone e Jasmine Thompson, quest’ultima astro della musica d’oltreoceano.

Curiosità su Benji & Fede

Secondo i fan Benji & Fede sono due ragazzi simpatici, ma nonostante la notorietà sono essenzialmente timidi. Sono inoltre poco avvezzi a parlare di loro stessi, ma nelle diverse e inevitabili interviste che rilasciano, fanno trapelare qualcosa della sfera privata. Si sa che nessuno dei due ha una storia sentimentale stabile, e che non disdegnano di uscire con qualcuna delle loro fan.

Benji, Fede e il trio de Il Volo
Benji e Fede insieme ai loro amici del trio Il Volo

Benjamin Mascolo (che sa suonare anche la batteria) ha creato una sua linea di moda. Di fatto entrambe dettano tendenze in fatto di look. La linea di Benji “The Penguin Industry” (TPI) ha iniziato realizzando magliette e cover per cellulari. L’idea iniziale pare sia nata da un peluche regalato da una fan. Si tratta di un peluche rosa a forma di unicorno che è diventato poi la loro mascotte. Benjamin ha creato per “Mucchino“, questo è il nome, un account Instagram che ha conquistato in breve tempo 170 mila follower (sono oltre 330 mila alla data di questo articolo).

Benji Fede e Mucchino
Benji, Fede e… Mucchino

L’ideale di ragazza è per entrambi un tipo semplice, che non si trucchi esageratamente e che si vesta in modo non provocante.

Benjamin e Federico sono anche impegnati nel sociale. Per i terremotati della loro regione (in riferimento al terremoto dell’Emilia Romagna del 2012) hanno scritto una canzone. Il titolo è “Dare di più“. Si sono inoltre impegnati in una campagna che affronta il rapporto dei giovani con i social e la dipendenza da like e commenti. A tale proposito hanno partecipato nel 2016 al videoclip di “Iconize“.







Aiutaci a farci crescere. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly, PDF & Email
Stefano Moraschini

Stefano Moraschini

Stefano Moraschini si occupa di web dal 1999. Legge e scrive su, per, in, tra e fra molti siti, soprattutto i suoi, tra cui questo. Quando non legge e non scrive, nuota, pedala e corre. Oppure assaggia vini, birre e cibi. Fa anche altre cose, ma sono meno interessanti. Puoi metterti in contatto con lui su Google+, Twitter, Facebook e Instagram.

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante