Abbracci: perché è importante dare e ricevere un abbraccio

Print Friendly

L’abbraccio è uno tra i gesti che trasmettono protezione, fiducia, affetto e comunicazione profonda. Quando ci si abbraccia si va oltre le classiche formalità, si aumenta la confidenza e l’empatia. L’abbraccio serve a sottolineare l’importanza di stare insieme e vicini nelle varie vicissitudini della vita condividendo: momenti di gioia, di dolore ma anche situazioni che apparentemente non presentano una motivazione.

Bambini che si abbracciano
Un abbraccio tra bambini

Il gesto dell’abbracciare ci riporta mentalmente alla sensazione di sicurezza e protezione che si sente da piccoli quando si è circondati e protetti dai genitori e riconduce al senso di accoglimento che riporta a sensazioni positive dell’infanzia. Anche gli scienziati sottolineano l’importanza di tale gesto.







Secondo recenti studi servirebbero dai 4 ai 12 abbracci al giorno: 4 per il mantenimento del benessere psicofisico, fino a 12 nei momenti in cui ci sentiamo più persi e soli. Gli studiosi hanno inoltre scoperto che durante l’abbraccio, l’organismo produce le endorfine, sostanze prodotte dal cervello capaci di diminuire gli stati di dolore e di aumentare la sensazione di piacere.

Abbracci
Abbracciarsi: con questo gesto ci comunica reciproca fiducia, affetto e protezione

Secondo Daniel Schnarch, autore americano di saggi sulla longevità del matrimonio, l’abbraccio tra partner va dato o ricevuto per scambiarsi energie positive, e non solo per esprimere territorialità e possesso. Solo così si possono ottenere gli effetti positivi sperati. Abbracciarsi è quindi un gesto fortemente legato con la fisiologia e con il sistema di difesa psicologico contro le avversità.

Abbracciarsi
Abbracci

Quando ci si abbraccia, copriamo il petto ed il collo dell’altra persona con il nostro corpo: questo cingere l’altro è un gesto di protezione delle parti vitali del corpo quali il collo ed il torso. Tali parti anatomiche sono le più vulnerabili ed è per questo che d’istinto tendiamo a proteggerle. In conclusione, un abbraccio è un gesto efficace per comunicare all’altra persona: “Proteggiamoci l’un l’altro, scambiamoci reciproca fiducia ed affetto”.







Aiutaci a farci crescere. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly
Stefano Moraschini

Stefano Moraschini

Stefano Moraschini si occupa di web dal 1999. Legge e scrive su, per, in, tra e fra molti siti, soprattutto i suoi, tra cui questo. Quando non legge e non scrive, nuota, pedala e corre. Oppure assaggia vini, birre e cibi. Fa anche altre cose, ma sono meno interessanti. Puoi metterti in contatto con lui su Google+, Twitter, Facebook e Instagram.

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante